One Factory: affianca le start up innovative per sostenere lo sviluppo del business

L'esperienza della consulenza internazionale applicata alle aziende neo avviate
Nata nel 2017 dalla ferma volontà di adattare le conoscenze apprese in ambienti complessi e strutturati ad aziende neo avviate, caratterizzate da grandi potenzialità e dinamicità, ma al contempo elevata incertezza.
One Factory non manca certo di esperienza: i suoi professionisti hanno maturato carriere pluriennali nel settore della consulenza strategica a livello internazionale.
L’esperienza maturata in questi anni con diverse start up italiane ci ha permesso di confermare quanto sia vero e cruciale il nostro motto: “Straight to the point”. Quale risorsa è più preziosa del tempo al giorno d’oggi, dove i tentativi sono oramai un lusso che pochi (o nessuno) si possono permettere?
One factory, con il suo modo di fare advisory, vuole essere il punto di riferimento per i Founders nel percorso di sviluppo e crescita della loro iniziativa, che sia per un confronto informale o per supporto pratico e strutturato.

Il nostro approccio
Scegliere di affiancare i Founder durante il processo di start up non è una scelta affatto banale e richiede lo sviluppo di competenze ampie a copertura dei principali ambiti di interesse per un’azienda alle sue prime fasi di vita: pianificazione, innovazione, organizzazione e gestione della progettualità.
Nella fase “Wannabe” i nostri consulenti si confrontano con i Founder riguardo all’idea imprenditoriale, evidenziandone punti di forza e debolezza, ma soprattutto verificandone la fattibilità. Questa fase di challenging porta poi alla stesura di un business plan e di un pitch in grado di sintetizzare e formalizzare in maniera efficace l’idea. Già con questi strumenti i founder potranno rivolgersi a primi investitori in autonomia, oppure decidere di avvalersi dell’aiuto di One Factory facendosi supportare nella ricerca di un potenziale partner.
Nella fase “Seed” One Factory è in grado di affiancarsi a start up già avviate sostenendone la fase di go-to market, supportandole nell’identificazione del product-market fit e nell’esecuzione di progettualità cruciali per il raggiungimento dei primi obiettivi, guidandole attraverso il primo round di investimento consistente.
Nella fase di “Start up” i nostri consulenti sono in grado di facilitare lo sviluppo del mercato, agendo anche su una direttrice internazionale, mantenendo comunque una costante attenzione alle dinamiche di funzionamento del modello di business per cogliere un’eventuale necessità di cambiamento radicale, o pivot. È infatti dimostrato che le start up che effettuano almeno un pivot nella loro vita siano più propense a ottenere migliori risultati e quindi il successo nel lungo periodo.
Nella fase di “Growth” One Factory permette alla start up di strutturarsi in maniera idonea alla crescita che affronterà, prevenendo le problematiche relative ad una fase di scale up precoce.

I nostri clienti
Sebbene fondata da poco, One Factory ha già testato le proprie competenze con start up di altissimo livello. Tra i clienti i principali: Yolo, prima insuretch italiana che ad oggi ha già raccolto 6,8 milioni di euro e che ha appena dato il via ad un nuovo round più consistente, e 4Gifters, prima start up italiana ad essere partecipata dal colosso americano eBay. E poi Maieutical Lab nel settore dell’Ed-tech e tante altre…
I rapporti stretti con queste realtà hanno favorito una crescita mutuale. Il nostro team, giovane e intraprendente, è stato in grado di applicare le proprie conoscenze a settori e dimensioni differenti, capendo rapidamente cosa del nostro approccio fosse giusto adattare e cosa invece imprescindibile per il successo della start up. Allo stesso tempo, l’esposizione ad ambienti completamente differenti ha favorito e continua ad alimentare il processo di crescita professionale, umana dei nostri ragazzi, oltre alla creazione di un importante network con cui interagire.  
\